lunedì 15 dicembre 2014

Alberelli di Natale di meringa

Natale è alle porte!
Qualche giorno fa abbiamo fatto l'albero di Natale e addobbato tutta la casa, la mia piccolina ha partecipato ai preparativi con molto entusiasmo, aiutandoci ad attaccare le vetrofanie e a fare l'albero di Natale passandoci le palline! :$
Per arrivare un po' per volta alla festa del 25, quest'anno abbiamo preparato questa casetta col calendario dell'avvento in cui in ogni cassettino è nascosto un piccolo dolce e ogni sera Serena apre il cassettino e si gusta il suo dolcetto, in attesa della sorpresa di Natale!
Tra le varie cose che ho preparato per la casetta, ci sono anche queste piccole meringhe a forma di albero di Natale, fatte semplicemente con una bocchetta a stella e decorate con qualche confettino natalizio.


Oltre alle meringhette, ci sono anche dei biscottini a forma di stella fatti insieme al mio tesorino, è la prima volta che facciamo i biscotti insieme! E so già che è solo la prima volta di tante!!! :D Ha già ereditato dalla mamma la destrezza col matterello ;)


Ed ecco qui la casetta piena di dolcetti!

Spero di riuscire a postare ancora qualcosa prima del 25, altrimenti tanti cari auguri di buon Natale a tutti! <3


mercoledì 19 novembre 2014

Torta ricotta e pere

Da tanto tempo avevo in mente di fare questa torta e per i 20 mesi della mia bimba sono riuscita ad organizzarmi ed a preparare tutto!



La ricetta della torta di ricotta e pere è di Sal De Riso, è uno dei suoi dolci più noti.

Ingredienti (per una tortiera da 20-22 cm di diametro)
Biscuit alle nocciole
65 g di zucchero
150 g di uova intere a temperatura ambiente
90 g di nocciole intere tostate e spellate
30 g di farina 00
50 g di burro fuso

Farcia alla ricotta
400 g di ricotta fresca di latte vaccino (o metà vaccina e metà di pecora)
150 g di panna fresca montata
150 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
8 g colla di pesce

Bagna alla pera
100 g di acqua
70 g di zucchero
50 g di distillato di pere (o in alternativa rhum)

Per la farcia alle pere
175 g di pere Williams
50 g di zucchero
10 g di distillato di pere (o in alternativa rhum)
3 g di amido di mais

Preparazione
Preparare il biscuit montando le uova con lo zucchero per una quindicina di minuti, il volume iniziale deve quasi quadruplicare; frullare finemente le nocciole assieme alla farina ed inserirli un po’ per volta alle uova montate, con l’aiuto di una spatola, facendo attenzione a non smontare il tutto. Unire a filo il burro fuso raffreddato ed incorporarlo sempre con delicatezza. Stendere uniformemente il composto in due tortiere da 22 cm di diametro precedentemente imburrate ed infarinate e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.
Preparare la farcia, mantecando la ricotta con lo zucchero e i semi di vaniglia lavorandola per 5 minuti con le fruste elettriche; prelevare qualche cucchiaio di ricotta e scaldarla, quindi sciogliervi la colla di pesce precedentemente ammorbidita. Lasciar raffreddare e poi incorporare al resto della ricotta. Infine incorporarvi la panna montata ben soda.
Preparare la bagna facendo bollire l’acqua con lo zucchero per mezzo minuto; lasciare raffreddare ed aggiungervi il distillato di pere.
Per la farcia alle pere, mettere le pere sbucciate e tagliate a cubetti, lo zucchero ed il distillato di pere a cuocere a fuoco medio; quando si vede il succo delle pere sul fondo della padella, aggiungere la maizena e cuocere per altri due minuti, quindi togliere dal fuoco e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Procedere al montaggio del dolce. Sistemare un anello d’acciaio di 22 cm di diametro su un piatto, adagiare al suo interno un disco di biscuit e bagnarlo leggermente con la bagna; riempire lo stampo con la farcia alla ricotta ed incorporare i cubetti di pera. Posizionare il secondo disco di biscuit sulla farcia, a chiudere il tutto, bagnare anche questo e lasciare il dolce in frigo per almeno 3 ore. Sfilare l’anello e riporre il dolce in frigorifero fino al momento di servirlo. Spolverare con abbondante zucchero a velo e decorare a piacere.
Potete trovare il video della ricetta qui.



Dato che la torta era anche per la mia bimba, non ho messo nè il distillato di pere nè il rhum, sostituendo con un po' di succo delle pere.
Per la decorazione ho tenuto da parte un po' di farcia alla ricotta ed ho aggiunto delle "chips" di pera, fatte seguendo il procedimento suggerito da Martha Stewart.
Tagliare con la mandolina le fettine di pera con la buccia molto molto sottili e intere, lasciare pure i semini che si ammorbidiranno in cottura. Cospargerle di succo di limone su entrambi i lati per non farle scurire. Fare uno sciroppo mettendo a bollire una tazza d'acqua con una tazza di zucchero, quindi abbassare il fuoco e mettere le fettine di pera a cuocere per un paio di minuti. Nel frattempo accendere il forno a 95°C e preparare una teglia con della carta forno. Scolare le fettine di pera e metterle delicatamente sulla carte forno un po' distanziate. Quindi metterle in forno per due ore. Sfornare e capovolgere delicatamente ogni fettina, quindi reinfornare per circa 20 minuti per far seccare bene anche l'altro lato.

Infine ho abbinato il dolce al tè "Pear & Chocolate" della serie Pleasure Collection della Lipton, ci sta divinamente!

Baci!

sabato 8 novembre 2014

Torta di mele renette, amaretti e cacao

Tanto, forse troppo tempo che non scrivo due righe sul mio piccolo blog.
Il tempo mi sfugge di mano, tra i mille impegni lavorativi e personali. Ho anche pensato di chiuderlo questo povero blog, perché, poverino, non ho più tempo per lui. Ma alla fine, lo lascio qui, per chi ancora passa di qua, e ogni tanto qualcosina posterò ancora, senza grosse aspettative. Ci saranno periodi in cui riuscirò a postare più spesso ed altri in cui non riuscirò ad accendere né computer né forno per produrre qualcosa... Ma alla fine va bene così... :)




Ingredienti
8 mele renette
200 g di amaretti sbriciolati
200 g di biscotti tipo gallette sbriciolati
200 g di farina 00
300 g di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
1/2 bicchiere di latte
2 cucchiai di rum bianco
4 uova intere
vaniglia
1 pizzico di sale

Procedimento
Far cuocere le mele tagliate a tocchetti con un goccio d'acqua, quindi lasciarle scolare finchè non hanno perso l'acqua di cottura.
Schiacciarle con una forchetta anche grossolanamente e aggiungere tutti gli altri ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo. Mettere il composto in una tortiera grande (o due medie) imburrata e infarinata.
Infornare a forno caldo a 180° per 40/45 minuti; la torta dovrà risultare morbida internamente. Spolverare di cacao prima di servire.

Baci <3

sabato 2 agosto 2014

Gelato all'albicocca per Serena

La mia piccina qualche giorno fa ha compiuto 500 giorni!!! :D
E allora non potevo non preparare qualcosina per questo giorno! Ovviamente qualcosa di rapido che sono sempre di corsa, ma di carino fatto solo per lei, per ricordare questa giornata :).
Dalla torta di compleanno del papà era avanzata un po' di crema all'albicocca, l'ho messa nello stampino per gelati a forma di stelle in silicone della Silikomart e ne ho fatto un gelatino solo per lei! :D Questo stampino è veramente pratico!


Ed eccola qui la mia golosona!

E con questa ricetta arrivo a ben 300 post del mio povero Bloggoloso che ormai trascuro sempre di più... Anche lui inizia ad avere una certa età, dato che tra un mesetto compirà ben 6 anni! E in 6 anni sono successe veramente tante cose nella mia vita, ed i pochi che mi seguono sin dall'inizio lo sanno bene. Vi ringrazio con tutto il cuore, è bello sapere di avervi virtualmente al mio fianco... :k
Finalmente le meritate vacanza sono arrivate, ci vediamo a settembre!!!
Baci! <3


domenica 27 luglio 2014

Crostata con crema di albicocche e fragole

Carissime,
non vedo l'ora che arrivino le vacanza, il lavoro frenetico e Serena che corre consumano gran parte delle mie energie e non ho proprio il tempo di postare nulla. E infatti in realtà ogni tanto un dolcino riesco anche a farlo, ma non trovo il tempo di pubblicarlo :(.
Due settimane fa per esempio ho preparato questa crostata per il compleanno di mio marito, una variazione sul tema della charlotte all'albicocca che è il suo dolce preferito, usando però come base una crostata fatta con pasta frolla di albumi che avevo pronta in freezer. L'interno invece è esattamente uguale alla ricetta della charlotte che trovate qui.



Mi è anche avanzata un po' di crema all'albicocca con cui ho fatto un dolcino per la mia piccina, ve lo pubblico la prossima volta!
A presto! <3

mercoledì 25 giugno 2014

Bajre ki Kheer - Budino di miglio e latte

Ciao a tutte! Questo mese faccio parte anch'io del mitico gruppo delle Starbookers, solo per loro ho preparato questo dolcino indiano tratto dal libro "India cookbook" di Pushpesh Pant: si chiama "Bajre ki Kheer", ossia "Budino di miglio e latte".


La ricetta e le mie note personali le potete leggere sul sito dello Starbooks qui. Vi dico solo che la mia piccolina se l'è divorato! :)
A presto! <3


venerdì 20 giugno 2014

Balsamic cherry pie per il Re-cake 9

Questo mese mi sono organizzata per tempo e sono riuscita a preparare la mia Balsamic cherry pie with black pepper crust per partecipare al Re-cake 9. 
La ricetta è particolare, prevede l'uso dell'aceto balsamico nel ripieno di ciliegie, esaltato ancora di più dai chiodi di garofano. L'impasto poi richiede l'aggiunta del pepe, ma non spaventatevi, alla fine il pepe non è molto ;) Sono riuscita a trovare delle splendide ciliegie, vi assicuro che è stata durissima trattenersi dal mangiarsele tutte! 
Per personalizzare la torta ho usato uno stampo ondulato bello alto che adoro, la farcitura è arrivata proprio all'altezza giusta! E poi ho decorato la crostata incrociando le strisce in maniera un po' particolare in modo da formare degli esagoni.


Ho avuto qualche difficoltà con l'impasto, la ricetta originale prevede 5-6 cucchiai di acqua. Io ne ho messi 15-16 eppure l'impasto è rimasto piuttosto duretto. Non ho voluto aggiungere altra acqua per non allontanarmi troppo dalle indicazioni della ricetta, con un po' di olio di gomito sono riuscita a stenderla e via.
Per i tempi di cottura invece ho dovuto praticamente dimezzarli, probabilmente le mie ciliegie non hanno fatto molta acqua e quindi è bastato poco per ottenere la consistenza giusta.


Ed ecco qui la locandina dove potete trovare anche la ricetta della torta:


A presto! <3