domenica 5 gennaio 2014

La Reine de Saba di Julia Child

Buon anno a tutti! :D
Voglio cominciare bene l'anno con una ricetta favolosa, la mitica Reine de Saba di Julia Child! Una torta veramente ottima, super cioccolatosa e super golosa! E anche super calorica :P ... ma siamo ancora nelle feste, non ci pensiamo và ;)


La ricetta non è difficile, si può preparare tranquillamente in una serata, l'unica accortezza sta nel montare bene gli albumi ed incorporarli delicatamente al composto per non smontarli, in modo che la torta rimanga bella soffice.

Ingredienti (per una tortiera da 20 cm)
120g di cioccolato fondente
2 cucchiai di caffè o di rhum
120g di burro ammorbidito
160g di zucchero + 1 cucchiaio
3 uova
80g di farina di mandorle
qualche goccia di essenza di mandorle
120g di farina
1 pizzico di sale
mandorle a scaglie per la decorazione

Per la glassa:
60g di cioccolato fondente
2 cucchiai di caffè o di rhum
5/6 cucchiai di burro

Preparazione 
Riscaldare il forno statico a 180°. Imburrare ed infarinare una teglia apribile da 20 cm. Se non avete la teglia apribile, basta mettere un disco di carta forno tagliato a misura sul fondo di una teglia normale dopo averla imburrata, in modo che la torta non si attacchi minimamente al fondo e sia molto semplice sformarla senza rovinarla.
Sciogliere il cioccolato con il caffè o il rhum a bagno maria o, in alternativa, sciogliere il cioccolato al microonde a media potenza e poi incorporare il caffè o il rhum.
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Dividere i tuorli dagli albumi, sbattere i tuorli ed incorporarli al composto di burro e zucchero poco per volta continuando a montare.
In un'altra ciotola pulita  montare gli albumi a neve e quando sono ben sodi aggiungere un cucchiaio di zucchero per stabilizzarli continuando a montare.
Con una spatola incorporare il cioccolato fuso al composto di burro, poi aggiungervi gradualmente la farina di mandorle, il sale e l'essenza di mandorle. Incorporare un quarto degli albumi montati molto delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto, poi procedere alternando albumi e farina, sempre molto lentamente per non smontare il composto fino ad esaurimento degli ingredienti.
Versare l'impasto nella tortiera imburrata e infarinata e livellare bene con una spatola. Cuocere in forno per 25 minuti, la torta è pronta quando inserendo uno stuzzicadenti intorno alla circonferenza della torta ne viene fuori pulito, il centro invece deve rimanere morbido e leggermente più crudo. Fare raffreddare la torta 10 minuti prima di sformarla, quindi trasferirla su una griglia a raffreddare completamente.
Intanto preparare la glassa: sciogliere il cioccolato con il caffè o il rhum a bagno maria o, in alternativa, sciogliere il cioccolato al microonde a media potenza e poi incorporare il caffè o il rhum. Aggiungere il burro un po' per volta amalgamando bene con una frusta. Quindi sbattere il composto sopra una ciotola di acqua e ghiaccio continuando a miscelare fino ad ottenere una consistenza spalmabile. O in alternativa montare con la planetaria per qualche minuto, finché il composto non risulta di consistenza spalmabile e di colore più chiaro.
Distribuire la glassa sulla torta con una spatola e decorare il bordo con mandorle a scaglie.

Vi assicuro che questa torta è veramente buonissima, provatela e sono sicura che ve ne innamorerete!
Ancora tanti auguri di buon anno a tutti e buona Epifania per domani a tutte noi blogger un po' Befane... :P


4 commenti:

  1. Divina! Mi hai convinto a farla prima di subito :)
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, vedrai come sarà contento l'augusto consorte!

      Elimina
  2. Buonissima Sara.
    Mi mancano alcuni ingredienti altrimenti mi sarei messa subito all'opera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena li recuperi tutti falla! E' troppo buona!

      Elimina