venerdì 7 febbraio 2014

Biscotti con mandorle e cocco (con la sparabiscotti!)


Ho comprato la sparabiscotti diverso tempo fa. E come tante persone che la possiedono i primi tentativi non sono stati molto positivi. Stavo per arrendermi e deporla in dispensa, ma alla fine ho trovato una raccolta di ricette per la sparabiscotti sul bellissimo forum di Coquinaria e da lì ho cominciato a produrre i miei biscotti con la sparabiscotti. E' veramente comoda, in pochi minuti si ottengono tanti biscotti tutti uguali, una volta che si impara a usarla non la si molla più!
Prendendo spunto dalle ricette della raccolta ho realizzato questi biscotti.

Ingredienti
250 g di farina 00
100 g di farina di mandorle
100 g di cocco rapè
150 g di burro freddo
150 g di zucchero a velo
2 tuorli d’uovo
1 uovo intero

Preparazione
Tagliare il burro freddo a pezzetti e metterlo nella planetaria insieme alla farina. Far sabbiare il burro con la farina usando la frusta a K. Aggiungere le mandorle, il cocco e lo zucchero a velo. Aggiungere i tuorli uno alla volta e l'uovo intero e lavorare a bassa velocità fino a che il tutto non si è amalgamato. Avvolgere la frolla ottenuta nella pellicola e riporla in frigo per almeno 30 minuti. Mettere l'impasto nella sparabiscotti con il dischetto a piacere. La cosa veramente importante è che i biscotti vanno "sparati" direttamente sulla placca NON imburrata. Cuocere in forno preriscaldato per circa 10-12 minuti a 170°C. Rimuovere immediatamente dalla placca e lasciare raffreddare su una griglia.
Conservare in una scatola di latta, durano per parecchi giorni se conservati bene.

Con questa ricetta ho ottenuto circa 4 placche di biscotti. E infatti mi rimane un dubbio: io possiedo due placche da forno, di quelle che forniscono insieme al forno e ci stanno giuste giuste dentro. Sparo i biscotti sulla prima placca, la inforno e intanto preparo l'altra, tanto con la sparabiscotti si fa veramente in fretta, quindi sforno la prima placca e inforno la seconda. Ho ancora circa metà impasto da sparare. I biscotti della prima placca si staccano perfettamente (e infatti mi chiedo il motivo per cui ho sempre usato metri e metri di carta da forno... :x), ma la placca rimane leggermente unta e quindi risulta molto più difficile far attaccare i biscotti quando si sparano. Voi come fate? Ogni volta lavate e asciugate la placca? O avete comprato altre placche in modo da averle sempre pulite e pronte?


A presto! <3

10 commenti:

  1. Mai avuto il tuo problema di unto. Non so cosa consiglirti mi dispiace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò con qualche altra ricetta allora, grazie.

      Elimina
  2. Devo proprio comprarla la sparabiscotti, hanno un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  3. io uso sempre la carta forno :)
    deliziosi questi biscotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usi la carta forno con la sparabiscotti? E come fai?

      Elimina
  4. Con la sparabiscotti ci ho litigato un bel po' di tempo fa…e chissà dove l'ho scaraventata...
    I tuoi sono bellissimi e, sicuramente, deliziosi!
    Buon w.end
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Fantastici!!!...anche io ho la sparabiscotti ma non l'ho ancora usata...prenderò spunto dai tuoi biscottini...ottimi!

    RispondiElimina