martedì 3 marzo 2009

Panna cotta al microonde

Care amiche, sono a casa con l'influenza, la febbre è abbastanza alta e non vuole scendere... almeno recupero un po' di sonno arretrato :P

Ho aperto il frigo e mi sono accorta di una confezione di panna che mi stava aspettando e di cui mi ero dimenticata... scadeva proprio oggi, così ho fatto subito una panna cotta, la ricetta che uso sempre quando ho la panna in scadenza. Ma stavolta ho voluto provare a farla al microonde, nulla di chissà quanto innovativo ovviamente, ma a volte è più pratico!



Ingredienti
200 ml di panna
130 gr di latte
30 gr di zucchero
3 fogli (6gr) di gelatina in fogli (se vi piace più molliccia ne bastano 4gr)
mezza bacca di vaniglia (come sempre ho usato l'olio essenziale in sostituzione)


Procedimento
Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda.
Mettere tutti gli altri ingredienti in un contenitore adatto al microonde (meglio se è trasparente), quindi lasciar andare a 750W per circa 2-3 minuti, ossia finchè non inizia a fare qualche bolla. Attenzione, la panna cotta non andrebbe bollita, quindi è meglio tenerla d'occhio ;)
Quindi aggiungere la gelatina ben strizzata e riporre negli stampini. Io ho usato degli stampini di silicone molto semplici, ne sono venuti 4 belli pieni, ma potevano venirne anche 6.
Riporre in frigo per 3 ore, quindi sformateli su dei piattini ed aggiungete la salsa che preferite. Per sformarli senza romperli immergete gli stampini per qualche secondo in acqua calda.
Stasera le ho guarnite con il liquore al cioccolato che ho fatto per Natale, buonissime! :D

15 commenti:

  1. che deliziaaa Saretta!! e pensare che io il micro lo uso pochissimo!! devo sfruttarlo di peiù...buona scusa per preparare questa meraviglia!! un bacino!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia aver scoperto il tuo blog. Ho giò adocchiato parecchie cosine da copiare, tipo questa. ciao un bacio

    RispondiElimina
  3. scusa Saretta...il primo commento è miooo! è il mio blog "prova" ! baci!!

    RispondiElimina
  4. Gnummy!! Sembra veramente deliziosa! Quasi quasi mi vien da provarla..!! Complimenti per il blog, ha una grafica stupenda!

    RispondiElimina
  5. Anche nelle ricette poco elaborate ci sai mettere il tuo stile inconfondibile.
    Dolce e sofficiosa Sara!
    Guarisci presto! (in giappo:odaijini!!!!)
    Bacioni!

    RispondiElimina
  6. Toh, ho proprio una confezione di panna in frigo (non sta per scadere, ma questa ricetta mi ha invogliato un bel po', quindi penso proprio che la proverò presto!!!).
    Buona guarigione!

    RispondiElimina
  7. piccola guarisci presto...mannaggia la febbre!!!cmq questa panna cotta è uno spettaoclo come sempre:-)baci imma

    RispondiElimina
  8. rimettiti presto,un bacione ;)

    RispondiElimina
  9. ehi, ma nonostante l'influenza i dolcini li prepari lo stesso no?
    e con il liquore son davvero golosi!
    un bacione e buona guarigione!

    RispondiElimina
  10. spero che ti rimetti al piu presto , vedo che la panna cotta è venuta benissimo nel micro , non l'ho mai provata , baci!

    RispondiElimina
  11. Buona la panna cotta, non ho mai provato a farla nel micro.
    Guarisci presto, mannaggia quest'anno l'influenza è micidiale, non perdona nessuno. Bacioni

    RispondiElimina
  12. Ciao mi dispiace per l'influenza ..c'è una mezza epidemia ingiro in questi giorni! idea interessante la panna cotta nel micro onde!!!
    ti va di partecipare alla mia raccolta sullo strudel? ti aspetto! ciao Pippi

    RispondiElimina
  13. Ciao ... l'ho provata .. ho provato questa delizia fatta al microonde ... ho apportato delle modifiche però ... tra oggi e domani la posterò ...
    un baciotto e grazie per l'idea ;-)

    RispondiElimina
  14. Ottima!e anche velocissima..Ho avuto difficoltà a commentarti gli scorsi giorni, non mi leggeva la pagina, uffa!ora recupero tutto!
    Bacio!

    RispondiElimina
  15. Sara, tutto bene......???????
    Che tristezza senza le tue ricette.......!!!
    Bacioni carissima!

    RispondiElimina