venerdì 19 settembre 2008

Il mitico MMF (MarshMallow Fondant)

Questa e' una delle ricette che faccio piu' spesso. Si tratta della preparazione di un fondente, ossia una pasta che si puo' facilmente lavorare con le mani, e si puo' usare per coprire interamente la superficie di una torta o per fare dei piccoli soggetti e decorazioni.

Preparazione
Per fare questo fondente abbiamo bisogno delle caramelle MarshMallow e di parecchio zucchero a velo. Piu' o meno le quantita' sono di 330 grammi di zucchero a velo per 150 grammi di caramelle. Queste quantita' sono solo indicative, io vi consiglio di provare un paio di volte per capire "ad occhio" quanto zucchero mettere.
Mettiamo le caramelle in un contenitore adatto al microonde e aggiungiamo un paio di cucchiai d'acqua.
Facciamo andare per 30 secondi a 750 W, quindi tiriamo fuori e diamo una girata per amalgamare bene.
Rimettiamo nel microonde e facciamo andare per altri 20 secondi a 750 W. Quindi giriamo di nuovo.
>Ancora altri 20 secondi a 750 W ed abbiamo finito! Le caramelle si saranno sciolte completamente!
A questo punto aggiungiamo una parte dello zucchero a velo (circa la meta' o poco meno) e giriamo vigorosamente per inglobarlo nelle caramelle. Il composto sara' molto appiccicoso, ma non preoccupatevi, bastera' un po' d'acqua calda per lavare scodella e spatola!
Prepariamo un piano e lo copriamo bene con dello zucchero a velo, per fare in modo che l'impasto non si appiccichi, quindi mettiamo sopra l'impasto e ricopriamo con altro zucchero a velo.
Ora con le mani ben zuccherate cerchiamo di aprire l'impasto e di distribuire lo zucchero uniformemente, in questo modo si raffreddera' un po' e sara' piu' facile impastare. Cominciamo dai lati ad impastare e poi via via cerchiamo di formare una palla. Se si appiccica troppo e' necessario aggiungere altro zucchero.
Il fondente sara' pronto quando l'impasto non si appiccica piu' alle mani rimanendo pero' ancora morbido. Per capire quando fermarsi ci vuole un po' d'esperienza, ma io vi consiglio di non aggiungere altro zucchero a velo nel momento in cui l'impasto inizia ad essere bello uniforme e a non attaccarsi.
Quindi lasciar riposare il panetto avvolto bene nella pellicola per almeno 12 ore in un ambiente fresco e asciutto (non in frigo!). Il panetto riposando si indurira' un po', per questo non bisogna esagerare con lo zucchero a velo.

Conservazione
Il panetto di MMF si conservera' davvero a lungo, per mesi e mesi.

Colorazione
Per colorare il MMF possiamo fare in diversi modi a seconda del tipo di colorante che abbiamo:  


  • coloranti liquidi: sostituire una parte dell'acqua aggiunta nella fase iniziale con del colorante: in questo modo il fondente sara' tutto dello stesso colore uniforme;



  • coloranti in polvere: aggiungere la polvere all'acqua aggiunta nella fase iniziale, anche in questo caso avremo un bel colore uniforme;



  • coloranti in pasta o gel: questi coloranti sono perfetti per colorare la pasta dopo averla gia' preparata, partendo da un pezzetto di fondente di colore neutro si aggiunge il colorante e si impasta fino ad ottenere un colore uniforme.

    Una volta colorata, la pasta si può comunque conservare senza problemi. Ecco tutti i miei colori!


    Se si ha bisogno di colorare la pasta di rosso o nero o di un colore molto intenso, bisogna stare attenti che aggiungendo tanto colorante il MMF può perdere un po' di elasticità e risultare più difficile da lavorare. In questi casi io preferisco fare le mie decorazioni con un colore neutro, più chiaro di quello finale. Una volta finita la decorazione e lasciata eventualmente asciugare, la dipingo con un pennellino col colore che desidero. In questo modo si usa poco colorante ed il colore viene più bello!

    Uso del MMF
    Quando riprendiamo in mano il nostro fondente, e' possibile che questo sia molto duro. Per ammorbidirlo e' sufficiente metterlo qualche secondo nel microonde. Bisogna stare molto attente quando si fa questa operazione in quanto non bisogna scaldare troppo il fondente, altrimenti si rischia di scioglierlo troppo e anche di ustionarsi! Quindi, pochi secondi alla volta fino ad ottenere un impasto morbido ma non troppo caldo!

    Decorazioni
    Per le decorazioni possiamo usare solo la nostra fantasia e un po' di manualita', non ci sono limiti! La cosa bella e' che possiamo (anzi, di solito e' meglio) preparare le decorazioni con molto anticipo e queste si conserveranno senza problemi fino al momento di utilizzarle!

    Lucidare
    Nella maggior parte dei casi è sufficiente lucidare le decorazioni con semplice acqua. Se devono rimanere lucide a lungo, allora si può usare della gomma arabica disciolta in acqua.

    Dove trovare le caramelle MarshMallow
    Trovare le caramelle non è semplicissimo. Qui a Genova si trovano in alcuni DìPerDì, alla IperCoop, alla Lidl. Le confezioni grandi si trovano alla Metro (dove ci sono anche confezioni grandi di zucchero a velo). Quelli bianchi che ho usato per fare le foto, sono rarissimi e li avevo presi alla Lidl durante un'offerta... ;)

    Se non si ha il microonde?
    Basta far sciogliere le caramelle a bagno maria, ci vorrà qualche minuto in più, ma il procedimento è lo stesso.

    Copertura di una torta
    Al prossimo post... :D



  • Oltre al MMF esistono anche altri tipi di Fondant, tutti i dettagli qui!





    torta mmf, mmf per torte, ricetta mmf, marshmallow fondant decorazioni, mmf bimby, mmf colorare, decorazioni mmf passo passo, mmf lucidare, rose mmf, mmf passo passo, mmf attaccar, torta mmf ricette, marsh mallow , marchmellow

    64 commenti:

    1. Ciao!!!
      Mi sono appena ustionata il pollice con il marshmallow uscito dal microonde!!! La parte esterna era tiepida, l'interno di fuoco!!!Sob, ma era la prima volta!!!
      Volevo chiedervi un paio di cose... Ho fatto il marsh un mese fa più o meno e l'ho colorato successivamente con coloranti liquidi (sono gli unici che ho trovato)!
      Ho conservato tutto avvolto in pellicola, ma ho notato che i pezzetti colorati si induriscono molto di più rispetto a quelli neutri... E poi quando vado a modellarli (per fare delle roselline, l'unica cosa in cui mi sono cimentata x ora!) crepano molto più facilmente!!!
      Come mai? Forse è meglio conservare il marsh neutro e colorarlo solo prima di modellarlo?!!
      Datemi qualche dritta!!!
      Grazie e tantitanti complimenti per le vostre creazioni! Sono spettacolari!!!
      Salutissimi
      Maria

      RispondiElimina
    2. @Maria: Ciao Maria! Eh sì, bisogna sempre stare attenti col marsh appena uscito dal microonde... :(
      Se hai solo i coloranti liquidi, devi metterli nelle caramelle mentre le sciogli, se li aggiungi dopo viene un pasticcio... :P
      Per colorare il marsh dopo averlo fatto ti conviene usare i coloranti in pasta.
      Comunque ho notato che se usi tanto colorante, dopo qualche mese il fondente ha una resa peggiore, soprattutto col rosso e col nero, per i quali ci vogliono quantità industriali di colorante per fare un bel colore...
      Comunque se vuoi il fondente che si sbriciola puoi scioglierlo nuovamente al microonde con delle altre caramelle e ricominciare, così non butti via niente!
      A presto! ;)

      RispondiElimina
    3. Sara, grazie davvero!
      Riproverò al più presto seguendo i tuoi suggerimenti!
      Sai, mi piacerebbe tanto realizzare una coccinella e adagiarla su un praticello fiorito... Mi sembra un'idea molto carina per una laurea (ammesso che non venga fuori qualcosa di mostruoso!!!). Lo spunto l'ho preso da Cookaround, dove del resto ho visto molte delle tue meraviglie! Sei veramente bravissima, complimenti!
      Ti dicevo della coccinella... Ho degli stampi sferici per zuccotto di varie dimensioni: dal più grande vorrei ricavare il corpicino e da una sezione del più piccolo la testina... Il tutto ovviamente rivestito di marsh... colorato a dovere stavolta (almeno spero)!!!
      Ma questo è solo il progetto... e visto che sono totalmente inesperta di decorazione... tra il dire e il fare...c'è una bella differenza!!! Pensa che non ho mai ricoperto una torta col marsh e già penso di lanciarmi in un'impresa simile!!!
      Se riesco, faccio una prova prima, anche se la laurea è solo tra 2 settimane!
      Comunque ti farò sapere dei miei tentativi e, se ti fa piacere, ti manderò qualche foto, anche se non saprei come, magari tramite email...
      Comunque grazie e scusa se ti ho annoiato con un post così lungo!!!
      A presto, buona serata
      Ciao, Maria

      RispondiElimina
    4. @Maria: Ciao Maria! Devo farti una domanda... Sei proprio sicura di vole fare una coccinella? Vedi, il rosso e' il colore piu' difficile da ottenere, ci vuole tantissimo colorante e alla fine la pasta diventa anche meno facile da utilizzare... Se devi fare poca pasta va bene, ma se ne devi fare tanta per coprire l'intero zuccotto possono esserci dei problemi... :( Comunque puoi sempre provare a fare il marsh rosso con un bel po' di anticipo e se non ci riesci sei sempre in tempo per trovare un nuovo tema ;)
      Ti ringrazio per aver visto le mie torte su Cookaround, e' un forum pieno di ricette utili, ma per quanto mi riguarda e' un capitolo chiuso.
      Se vuoi mandarci le foto, leggi come contattarci :D

      RispondiElimina
    5. Ciao Sara!
      grazie ancora per i tuoi consigli!
      Per mancanza assoluta di tempo in queste settimane non ho la possibilità di fare delle prove...
      Perciò ho deciso di optare per qualcosa di molto più semplice!
      Anche se il desiderio di sperimentare si fa sempre più forte, sono costretta a fermarmi un pochino! Mi pesa tanto, ma purtroppo è un periodo che va così...
      Comunque grazie per aver messo a disposizione l'email, mi sarà senz'altro d'aiuto! Appena potrò, vi manderò qualche foto dei miei esperimenti!
      A risentirci presto!
      Ciao, Maria

      RispondiElimina
    6. Ciao Sara!
      grazie ai tuoi consigli sono riuscita a preparare il panetto di mmf! oggi devo stenderlo sopra la torta per fare la copertura.
      Per ammorbidilo quanto tempo lo devo tenere nel microonde e a quale pontenza?
      Grazie!

      RispondiElimina
    7. @Anonimo: io di solito metto a 300W, o comunque una potenza bassa per 4-5 secondi e poi controllo. Se non basta faccio andare ancora qualche secondo. Dipende molto anche dalla quantita' di MMF che sto usando.
      Comunque, come ho scritto nel post, bisogna stare molto attente quando si fa questa operazione in quanto non bisogna scaldare troppo il fondente, altrimenti si rischia di scioglierlo troppo e anche di ustionarsi! Quindi, pochi secondi alla volta fino ad ottenere un impasto morbido ma non troppo caldo!
      Stai attenta che a volte fuori e' morbidino e dentro e' ustionante :(, quindi fai sempre molta attenzione quando inizi a reimpastarlo.
      Fammi sapere come e' andata! ;)

      RispondiElimina
    8. Ti ringrazio dei consigli! Ho scaldato la pasta con il micronde tutto Ok! Sono riuscita anche a stenderla bene per la copertura ! L'unica cosa che l'altro ieri avevo colorato il panetto di mmf con il colore nero gel, e ieri non sono più riuscita a lavorarlo mi si sbriciolava tutto! Dove ho sbagliato?
      Per fortuna alcuni soggetti da mettere sulla torta li avevo preparati subito appena colorata la pasta, mi mancava solo quale particolare.
      Comunque grazie, la torta griffatissima ( era bianca con il logo di D&G) per il compleanno della mia sorellina sempre alla moda ha avuto un grande successo.
      Baci

      RispondiElimina
    9. ciao sara!! sono alle prime armi con i dolci però volevo chiederti che colore usi per colorare la faccia della fatina? volevo provare però ho capito che è meglio colorare i mmf dopo con dei coloranti per pasta aiuto!! anche per ricoprire la torta quanto deve essere morbido x stenderla bene??

      RispondiElimina
    10. @Anonimo: Ciao! Il color pelle lo creo senza coloranti, praticamente sciolgo insieme le caramelle rosa, qualcuna sull'arancione ed eventualmente aggiungo del bianco, cercando di ottenere quel colore senza aggiunta di coloranti. Pero' so che esiste anche il colorante in pasta o gel color rosa pelle.
      Per ricoprire una torta, il MMF deve essere morbido a sufficienza per tirarlo col mattarello senza troppi problemi, ma non troppo altrimenti si appiccica al piano di lavoro e si rompe... in tal caso bisogna usare altro zucchero a velo.
      Spero di averti chiarito un po' le idee... ;)
      A presto!

      RispondiElimina
    11. ciao, che invenzione!! la proverò di sicuro, anchio sono di genova (marassi) grazie per i consigli su dove posso trovare gli ingredienti. ciao marisa

      RispondiElimina
    12. ciao sara!
      io mio trovo alle prime armi con il mmf, e devo dire ke è devvero dura specialmente x avere il colore rosso, volevo realizzare una torta a forma di cuore in anticipo a san valentinox allenarmi caso mai dopo viene male.. cmq io ho della pasta conservata, ma pultroppo nn ho più il microonde, come faccio a farla diventare come prima??

      RispondiElimina
    13. @Anonimo: Ciao! Puoi usare il forno normale per scioglierlo un pochino, ma non ti so dare indicazioni sulla temperatura... Oppure puoi provare a lasciarlo un po' sul calorifero... ;) Ovviamente in entrambi i casi devi fare qualche tentativo per regolarti coi tempi... Fammi sapere come va!

      RispondiElimina
    14. Guarda, è tutto spiegato benissimo, e la voglia di provara a fare il mmf è tanta... Ma non so dove trovare il mm bianco:quello che trovo in giro è sempre misto bianco e rosa. Pensi che possa andare comunque bene? O compromette troppo il colore?
      In ogni caso complimenti davvero! :-)

      RispondiElimina
    15. Ciao MQ, i marshmallow bianchi sono difficili da trovare, ma puoi tranquillamente usare quelli colorati, ti verraà un rosa chiaro chiaro, una base neutra che riesci a colorare come vuoi!
      A presto!

      RispondiElimina
    16. SEI BRAVISSIMA COMPLIMENTIIIIIII NON HO PAROLE
      PER DIRTI QUANDO SEI BRAVA , CIAO DA LUCIA-

      RispondiElimina
    17. Ciao! Da un pò di tempo volevo provare il mmf.. bene, oggi l'ho fatto, solo che avendo usato delle caramelle colorate, il colore del fondente non è stato molto neutro, molto sul verde. Fortunatamente il verde mi serviva, così è servito aggiungere un pizzico di colorante verde per definire meglio il colore. Adesso però il problema è questo: come faccio a preparare un fondente rosa o celeste, visto che ogni caramella ha diversi colori? Aiutami, se puoi, se la mia unica speranza.. =)
      PS: ogni tua torta è MAGNIFICA!!!!

      RispondiElimina
    18. @Anonimo: Grazie per i complimenti! :$ Di solito se si usano le caramelle di colore giallo-rosa-bianco si riesce ad avere una color beige-pesca che si riesce facilmente a colorare come si vuole coi coloranti in pasta. Altrimenti l'unico modo è mettersi pazientemente con un paio di forbici a dividere ogni caramella... è un po' noioso, ma non c'è altro modo... :p
      Fammi sapere come procede! ;)

      RispondiElimina
    19. Eh già, ci avevo pensato anch'io a dividerle, ma i pezzi colorati sono troppo sottili e dividerli è quasi impossibile.. la caramella che frega il colore è quella con il colore celeste.. è lei che rovina tutto! ;) vedrò cosa posso fare.. grazie 1000 per i consigli!!
      Un Bacio e.. auguri per il matrimonio!

      RispondiElimina
    20. La tecnica è fantastica! grazie per i preziosi consigli.
      Ma senza microonde come posso fare?
      Grazie

      RispondiElimina
    21. Ciao Sara, grazie mille per tutti i tuoi consigli sul MMF...ieri sera l'ho provato anch'io per la prima volta ma ho riscontrato qualche problemino...volevo fare un panetto rosso per rivestire una torta coccinella ma invece del rosso mi è venuto un rosa. Purtroppo non ero riuscita a trovare i coloranti in pasta ed avevo a disposizione solo quello liquido. Secondo te posso fare ancora qualcosa per ottenere un colore più deciso? aggiungendo dell'altro colorante liquido al panetto già fatto la situazione potrebbe migliorare? Grazie ancora

      RispondiElimina
    22. Sara, complimentissimi! sei davvero brava! e soprattutto grazie per le spiegazioni passo per passo per realizzare magnifiche creazioni in MMF. Io non ci ho ancora mai provato ma sbircio con curiosità da mesi tra i vari blog. Mi piacerebbe provare ma sono una frana in tutti i campi che richiedono manualità.
      Posso chiederti dove si possono trovare facilmente i coloranti ?forse non ho cercato con occhio critico ma nei supermercati dalle mie parti (vivo nella provincia di roma) c'è davvero ben poco, se non niente! come si può fare? tu dove ti rifornisci? e poi un'altra curiosità. tu quando hai iniziato e come ti sei mossa i primi tempi? grazie mille!!!

      Cri

      RispondiElimina
    23. @Cri: i coloranti li trovi nei negozi specializzati di pasticceria, i migliori sono quelli in pasta o in gel. Quelli che trovi al supermercato sono solo liquidi e colorano poco, vanno bene solo se devi fare dei colori chiari. Io ho comprato quelli in pasta una volta su Internet e ne ho ancora una valanga, anche perchè ne basta una puntina per avere un bel colore e quindi durano un'eternità.
      Spero riuscirai a trovare i coloranti!

      RispondiElimina
    24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      RispondiElimina
    25. Avrei una gran voglia di provarci anch'io ma non ho il microonde , c'è un'alternativa ?

      RispondiElimina
    26. ciao!!!!vorrei tanto provare a decorare una torta con MMF. Ho una discreta manualità nel modellare che ho affinato modellando la pasta di mandorle. Ma ho seri dubbi sui colori. Io adopero abitualmente i colori in polvere, molto pigmentanti. Li devo aggiungere all'impasto così o con qualche goccia d'acqua?? grazie e complimenti...sei davvero bravissima
      a presto Mimma

      RispondiElimina
    27. Grazie mille del consiglio!!!
      Finalmente ho trovato un buon metodo per decorare le torte.
      Ieri ne ho fatta una con sopra Hello Kitty per la mia piccola Alessia che compie un anno.
      Con la panna non sono molto brava a decorare mi impiastriccio tutta!!!
      Magari ti mando una foto!!!
      Per essere stata la prima volta penso di essere stata brava :D hihihi mi faccio i complimenti da sola...
      A presto

      RispondiElimina
    28. finalmente l'ho provato anch'io! ho trovato solo le caramelle bianche e rosa e allora con grande pazienza le ho tagliate tutte in due...
      mai più e mai poi! =)

      se puoi mi dici come è venuto? se va steso più fine o se deve risultare più morbido... grazie per i tuoi preziosi consigli e buona giornata!

      RispondiElimina
    29. @cavoliamerenda: Complimenti Chiara, sei stata bravissima. Come ti dicevo anche sul tuo blog, la prossima volta puoi anche non dividere i colori delle caramelle (a meno che tu non voglia proprio il bianco), le caramelle bianche e rosa formano un color pesca che è molto adatto ad essere colorato con qualche colorante e prendere il colore che preferisci.
      A presto!

      RispondiElimina
    30. grazie sei stata così disponibile e gentile!
      alla prossima torta allora =)

      RispondiElimina
    31. cara Sara, l'avevo detto e infatti rieccomi =)
      sto progettando la torta di Capodanno (lo so, è un po' presto, ma intanto ci penso...) e mi chiedevo: secondo te si può fare il MMF usando il cacao amaro al posto dello zucchero? Hai mai provato? Perché farò una torta cioccolatosa e non volevo scomodare la glassa a specchio... =) Senza contare che con il MMF posso prepararela torta anche il giorno prima senza che faccia una piega... Che ne dici, si può fare?

      PS: che belle le foto del matrimonio, le ho viste proprio volentieri, sei dolce come mi aspettavo! (E somigliate davvero agli sposini di zucchero...!)

      RispondiElimina
    32. @cavoliamerenda: Ciao Chiara, bentornata! :D. Allora, ho già fatto del MMF col cacao in polvere (setaccialo bene, mi raccomando), ma non l'ho usato al posto dello zucchero, altrimenti sarebbe stato troppo. Ne avrò messo forse un cucchiaio, non ricordo bene. Comunque l'ho messo nelle caramelle appena sciolte, in modo da mettere una quantità di cacao sufficiente a raggiungere il colore che desideravo. Poi ho continuato col lo zucchero a velo come al solito. Ed è venuto molto buono, cioccolatoso! ;)
      Mi raccomando, fammi sapere come procede!

      RispondiElimina
    33. ciao sn un'appassionata di dolci e soprattutto di decorazioni.Ieri ho provato a fare il mmf col bimby la ricetta e' leggermente diversa ma dalle tue foto il risultato sembra sia uguale! Ti kiedo una cosa, perche' dalle varie ricerche fatte nn ho trovato risposta al mio quesito.Ma qnd i decori tipo un fiore, li fai prima,si induriscono,o,restano morbidi? Girando x i siti ho visto un bel dolce ke vorrei fare x natale,ed e' un vaso con le stelle di natale tt unicamente di mmf.Ora t kiedo,qnt tempo prima devo preparare i fiori?devono indurire o restare morbidi? Attendo una tua risposta e t ringrazio in anticipo.Ciao da cuoca79

      RispondiElimina
    34. @Cuoca79: Ciao Cuoca79, le decorazioni si induriscono in un paio di giorni, anche se dipende molto dalla dimensione della decorazione e dall'umidità che hai in casa. I tempi possono variare da qualche ora a qualche giorno.
      Spero di esserti stata utile.
      Ciao

      RispondiElimina
    35. grazie mille per la risposta t faro' sapere il risultato finale ciao a presto!!!!!!!!!!!!!!

      RispondiElimina
    36. Ciao Sara e grazie mille per la tua ricetta, io l'ho fatto tempo fa seguendo i tuoi consigli su cookaround ed è venuto benissimo. ora ho un problemino. Devo fare una torta a forma di numero 10. Per lo zero non ho problemi ,stendo il fondente come hai spiegato tu e tutto ok., ma per il numero 1, come fare per seguire gli angoli? Hai qualche foto in cui decori una torta non rotonda? Grazie!

      RispondiElimina
    37. @Antonella: ciao Antonella, purtroppo qui di foto di torte non tonde non mi sembra di averne. Quello che posso consigliarti è di cercare di mettere prima bene il MMF sugli spigoli e poi procedere col resto. Più o meno comunque il metodo è sempre lo stesso, bisogna stare attenti che non si formino pieghe.
      Attendo di vedere il risultato ;)
      A presto!

      RispondiElimina
    38. ciao sarachan..complimentissimi per i tuoi capolavori..è da ieri che navigo nel tuo blog ed ho gia una voglia pazza di cominciare..il problema è dove cercare questi coloranti.. a fine febbraio mi laureo e vorrei fare una bella torta grande tutta rossa..con sopra il cappello una pergamena e qualche altra decorazione..hai dei consigli da darmi?

      baci cinzia

      RispondiElimina
    39. @Cinzia: Ciao Cinzia, i coloranti migliori sono quelli in pasta o gel, ma li trovi solo in negozi specializzati o su internet. Fare l'impasto rosso è molto difficile, perchè ci vuole una quantità immensa di colorante e la malleabilità dell'impasto si rovina. Un consiglio grosso per fare la torta rossa: fai il MMF semplicemente rosa e poi "dipingi" l'intera superficie con del colorante rosso: il colore verrà più brillante e la pasta rimane della consistenza giusta ;)
      C'è ancora tempo per la laurea, ma fai qualche prova anche piccola prima della torta definitiva :)

      RispondiElimina
    40. ciao sara,
      ho visto le tue creazioni che sono eccezionali. Per il compleanno della mia bimba a fine mese vorrei provare a fare una torta Barbie.
      Visto che sono di genova come te mi chiedevo dove trovi i marsh mallow ed i coloranti in pasta.
      Io non riesco a trovare neanche il recipiente per fare la torta cupola per la gonna puoi suggerirmi un posto anche per quello.
      Grazie di cuore
      Antonella

      RispondiElimina
    41. @Antonella: Ciao! I marshmallow e lo zucchero a velo li prendo alla Metro. I coloranti li ho presi su internet (da un sito inglese), come pure lo stampo a cupola (silikomart)... Se vuoi, la torta te la faccio io... :P ;) :D

      RispondiElimina
    42. Ciao, sei bravissima. Ho dato un'occhiata alle tue torte e sono rimasta a bocc'aperta! Io mi cimento solo da pochissimo con le torte decorate e ne ho fatte solo due. Uso, però, lo zucchero fondente. Il MMF è più plastico e più facile da conservare rispetto allo zucchero fondente? beata te che puoi fare i corsi qui da noi (Palermo) non ne ho mai sentiti di questo genere.....ma è da molto che lo fai? in effetti I Marsh M. non liho mai visti qui, ma potrei farmeli comprare da mia sorella a Mi, credo che lì ci siano.Spero che tutti i tuoi prob. siano a posto adesso e ti faccio mille complimenti. Ciao, Sonia

      RispondiElimina
    43. Ciao Sonia! Ai corsi non ho mai fatto il MMF nè le decorazioni, sono dolci più "classici" anche se sempre rinnovati. Per le decorazioni sono un'autodidatta! ;) Con zucchero fondente intendi la pasta di zucchero? O è quello usato per glassare i bigné?
      In ogni caso vedrai che i Marshmallow li trovi anche a Palermo, ce li hanno alla Metro o anche da Blockbuster o alla Coop.
      Ciao!

      RispondiElimina
    44. ciao! volevo dirti che la ricetta del MMF che ho trovato qui mi è stata di grande ispirazione.
      Facevo da anni oggetti in pasta di mais, ma ora che ho trovato modo di rendere le mie creazioni commestibili sto mettendo a dura prova il giro vita di amici e famigliari producendo una quantità incredibile di torte e dolci!
      Sto riscuotendo un successone e ne vado molto fiera...grazie di cuore!
      Michela

      RispondiElimina
    45. Ciao Sara,
      devo fare la torta con la coccinella per mia nipote. Io ho già fatto tempo fa le decorazioni con MMF per il battesimo delle mie gemelle ma col rosa. mi consigli di farlo cmq rosa e colorarlo col colorante liquido rosso? Ma subito dopo la copertura?

      RispondiElimina
    46. @Anonimo: sì, è meglio colorarlo dopo la copertura, ma hai solo il colorante liquido? In genere quelli in pasta/gel leggermente diluiti sono meglio perchè non sono liquidissimi. Se hai solo quello liquido fai attenzione a non esagerare, usali con mooolta cautela ;) Fammi poi sapere com'è andata!

      RispondiElimina
    47. Si, purtroppo ho trovato solo quello... mi dici di non esagerare per l'estetica o per la tossicità?

      RispondiElimina
    48. @Caterina: non esagerare perchè se metti troppo liquido la superficie potrebbe rovinarsi, e poi perchè penso ne basti davvero poco anche per avere un bel rosso. Buon lavoro!

      RispondiElimina
    49. CIAO volevo togliermi un dubbio ma se si sciolgono caramelle colorate è possibile che rimangano del loro colore???

      RispondiElimina
    50. @Anonimo: se sciogli caramelle di unico colore, mantengono quel colore, al massimo si schiarisce un pochino per l'aggiunta di zucchero.

      RispondiElimina
    51. Qualche idea per una decorazione di un dolce con tema Messico con il MMF?!Io volevo fare un cactus verde ed un messicano in siesta,ma è la prima volta che mi cimento e non ho idea da dove iniziare!!!

      RispondiElimina
    52. Ciao Sarachan...che dire pure i consigli su dove trovare i MMF a Genova...grandiosa...
      e i coloranti a Genova dove li trovo?
      Baci Marcella

      RispondiElimina
    53. ciao, ero proprio alla ricerca di qualche dritta sulla pasta MMF e meno male che ti ho trovato!! Sto studiando la mia prima torta... incrocio le dita e mi leggo tutti i tuoi post :) un abbraccio

      RispondiElimina
    54. scusatemi ma la pasta da zucchero è la stessa cosa del mmf

      RispondiElimina
    55. Ciao,sei molto brava anche io usa le marshmallows solo che non trovo quella tutoo bianco qui a Milano!!! Dove posso comprare quelli tutoo bianco?
      Grazie :)

      RispondiElimina
    56. Io ho provato con i MM bicolore e va benisiimo! ;)

      RispondiElimina
    57. mi siete stati di aiuto grazie a tutti

      RispondiElimina
    58. Ciao Sara....è davvero una fortuna aver trovato il tuo blog...per caso su google!!
      Sono felice perchè..ti spiego...ho da poco scoperto di avere una piccola vena artistica...Sn abile a creare cn le paste polimeriche...(fimo/cernit e tutta quella roba la)ed era un po ke sognavo di fare le torte ricoperte di mmf belle come le tue...così ho cercato un po in giro delle ricette per crearlo..ma credimi non sn mai riuciata a capirlo...e invece tu ne sei stata così capace di spiegarlo..che me ne hai fatto innamorare...e visto ke ho un bambino piccolo posso finalmente fargli la torta di compleanno grazie a te!!!Cn la tua bravura...i tuoi consigli..e la tua spiegazione così semplice e dettagliata che non vedo l ora di crearla per unirla alla mia passione e rendere felice mio figlio!!Mi sn anche permessa di scaricarmi il pdf del buffet...Ti faccio ancora i miei complimenti perche sei bravissima..ma sn sicura ke oltre ad essere belle saranno buonissime!!Mi vedrai spesso qui!!Ti saluto un Bacione Vanessa!!Grazie ancora...ps:questo e il mio profilo di fb sarei felice se mi richiedessi l amicizia!!

      RispondiElimina
    59. ciao innanzitutto tantissimi complimenti per la tua bravura, le tue torte sono bellissime!!! ho scoperto da poco questo affascinante mondo del cake design, e sono capitata qui sul tuo blog...wooow
      vorrei farti una domanda, tu usi il marshmallow fondant per ricoprire le torte, ho visto che in alternativa viene utilizzata anche la pasta di zucchero! ma che differenza c'è sostanzialmente a livello di effetto finale? mi piacerebbe iniziare a fare i primi esperimenti e per questo ho pensato di chiedere a te che sei esperta questo consiglio! grazieee e complimenti ancora!

      RispondiElimina
    60. Ciao,grazie delle informaziaone ,fantastica,cosi no si sbaglia piu ,sei molto brava.

      RispondiElimina
    61. ciao Sarachan, complimenti per il tuo sito che seguo con attenzione, specialmente alla sezione TUTORIAL grazie alla quale ho imparato a fare il famoso MMF. volevo chiederti se hai un suggerimento da darmi per una torta da ragazzina che abbia come tema i DELFINI. sono alle prime armi con le torte decorate e sarebbe complicato per me farla a 2 piani... complimenti per il tuo sito. grazie a presto. gloria carletto.

      RispondiElimina
    62. Io ho provato il bagnomaria in alternativa al microonde ma non è uscito per nulla..qualche consiglio??
      E' la prima volta che provo eheh

      RispondiElimina
    63. Ciao, complimenti per le tue torte e per i tutorial, li trovo molto interessanti! Volevo chiederti: ma per dipingere il MMF come diluisci i coloranti? praticamente poi si usano come fosse tempera....?

      RispondiElimina