sabato 26 marzo 2011

Giapponesine in kimono passo passo

Ho ricevuto diverse richieste su come fare le giapponesine in kimono che ho usato sia per la torta Il mio Giappone disastrato sia per la torta La primavera in Giappone che ho fatto qualche anno fa. E dato che ci sono diverse torte fatte in passato che non ho pubblicato, ho deciso di aggiungere la sezione Gallery del Bloggoloso in modo da pubblicare tutte le foto delle mie torte, vecchie e nuove :)


Vediamo il passo passo per fare la giapponesina in kimono.
Con del MMF color carne formare il corpo, le braccia e la testa e inserire degli stuzzicadenti per sistemare la testa e per inserire la giapponesina nella torta. Il corpo e le braccia devono essere un po' "mingherline", altrimenti quando vestiremo la giapponesina risulterà grassa per lo spessore del vestito.


Con un rettangolo di pasta colorata, ricopriamo la parte bassa del corpo.


Uniamo le braccine al corpo con un poco d'acqua. Ritagliamo un rettangolo di pasta largo quanto le braccia e alto circa la metà ed intagliamo una forma a goccia, tipo un 6 rovesciato: è importante partire da sinistra e andare verso destra, in modo che la piega del kimono venga dal lato giusto.


Il prossimo è un passaggio non strettamente necessario, consiste nel mettere una strisciolina bianca intorno al collo. In realtà il kimono è costituito da tanti strati di stoffa che spuntano sotto il drappo principale, è un particolare in più, se volete semplificare potete non metterla.


Quindi adagiamo il corpicino sopra il rettangolo di pasta con la goccia, più o meno a metà altezza e ripieghiamo la pasta in modo che le punte si incrocino in questo modo.  

Per far aderire bene la pasta al corpo, facciamo due piccoli taglietti vicino al corpo e quindi uniamo bene la parte sotto alle braccia per formare le maniche. I rettangoli di pasta possono anche essere un po' più piccoli di come li ho fatti io, non importa se tra i due c'è un po' di spazio in cui si vede una parte di corpo, o se la giunzione delle due parti non è perfetta, perchè tanto verrà coperta dalla cintura.
Sull'incrocio dal collo, aggiungiamo un'ulteriore strisciolina di pasta, per fare la piegatura della stoffa sul bordo.
Quindi tagliamo una striscia di pasta alta un paio di centimetri di un altro colore e la inseriamo sotto le ascelle, in modo da coprire la giuntura dei due rettangoli. Infine avviciniamo le manine per dare la forma definitiva.
Sul retro della cintura aggiungiamo un fiocco o un rettangolo piegato per fare la forma dell'obi.
Aggiungiamo la testa. Per fare i capelli, molto semplificati, con della pasta marrone o nera, facciamo prima un ovale un po' concavo da appoggiare sulla testa e poi ci aggiungiamo sopra una pallina un po' schiacciata. Volendo possiamo inserire dei pezzetti di spaghetto crudo tagliuzzato in modo simmetrico per fare l'acconciatura.


Infine con dei pennarelli con colorante alimentare o un pennellino, dipingere gli occhi a mandorla e la boccuccia. E poi decorare il kimono come si preferisce.




20 commenti:

  1. Ma quanto sono carine...sei proprio brava! complimenti e buon week end

    RispondiElimina
  2. che tenere.. sei davvero bravissima!

    RispondiElimina
  3. Sono capitato qui per caso e sono rimasto piacevolmente colpito dalle tue creazioni! Complimenti e buon weekend

    RispondiElimina
  4. meravigliose complimenti .
    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Sono semplicemente perfette, una delizia da guardare!

    RispondiElimina
  6. MITICAAAAAA! Grazie mille ora finalmente posso dedicarmi alla mia torta di laurea! fantastiche!!!

    RispondiElimina
  7. super,super,super,i miei complimenti,sei brava

    RispondiElimina
  8. cavoli sempre più difficili queste decorazioni...e sempre più belle!!!

    RispondiElimina
  9. che belli tesoro hanno decisamente una marcia in piu questi personaggi e poi fatti con dovizia di particolari...sei unica!!!baci imma

    RispondiElimina
  10. Che brava, non finisci di stupirci mai, hai sempre idea pronta per ogni occasione, ciao!

    RispondiElimina
  11. utilissimo questo post!!! bravissima

    RispondiElimina
  12. caspita *_*
    Sei bravissima :O
    complimenti davvero!

    RispondiElimina
  13. Dire che sei bravissima è riduttivo!! Tutte le tue creazioni sono stupende!! *_* Noi abbiamo iniziato da poco, però se ti va passa da noi, anche se ancora non siamo così brave come te!!

    RispondiElimina
  14. Che carine...sicuramente proverò a farle, grazie del tutorial precisissimo..

    RispondiElimina
  15. che delicate queste geishe!!

    RispondiElimina
  16. Fantastiche queste giapponesine! Bravissima come al solito! Baci, Lori (che anche se non commenta spesso ti segue ;) )

    RispondiElimina
  17. Complimentissimi! Sei davvero brava.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  18. Queste giapponesine sono deliziose !!!!!!!!

    RispondiElimina