mercoledì 12 gennaio 2011

Christmas Rose passo passo

Carissime,
come promesso ecco qui il passo passo per fare le Christmas Rose, anche conosciute col nome Helleborus Niger.


Il fiore originale è questo:
 

1. Prendiamo della flowerpaste bianca o anche della normale sugarpaste (io ho usato questa) o del MMF. Intagliamo per ogni fiore 5 petali, mediante uno stampino a forma di goccia. Se non lo avete, va bene anche un cerchietto, o anche solo un bicchierino, cercheremo di dare la forma allungata nei passi successivi.


2. Con un attrezzino arrotondato (o anche con un altro oggetto, tipo il coperchio di un burro di cacao, basta che sia arrotondato), assottigliamo il bordo dei petali (ed eventualmente, se si è usato un cerchio invece della goccia, tiriamo di più da un lato per fare la punta)

3. Appoggiamo poi il petalo su della gomma piuma e premiamo un po' al centro, questo darà al petalo più naturalezza. Procediamo in questo modo per fare tutti e 5 i petali

4. Con l'aiuto di un portauovo, ritagliamo un quadratino di carta forno e  la mettiamo sul fondo del portauovo, quindi ci mettiamo sopra un pochino di glassa reale che farà da collante dei petali. Quindi appoggiamo il primo petalo, poi il secondo quasi di fronte, poi il terzo e il quarto dalla parte dove c'è più spazio tra il primo e il secondo ed il quinto nello spazio rimanente.




5. Ora pensiamo ai pistilli. Io questi li ho comprati già fatti, solo che i miei sono bianchi, mentre quelli del fiore tendono al giallo. Così li ho inumiditi leggermente in un pochino d'acqua e li ho colorati con del colorante oro in polvere (il giallo non lo avevo, in realtà quello che vedete non è proprio colorante, si chiama shimmer dust, è un po' più granuloso rispetto ai coloranti in polvere, ma va bene lo stesso). Ho messo 12 pistilli per fiore, ma i miei sono piuttosto piccolini...

6. Dopo aver preparato i pistilli, mettiamo un pochino di glassa reale al centro dei petali e sistemiamo i pistilli uno per uno con delicatezza (eventualmente usando una pinzetta), cercando di distribuirli uniformemente.


7. Infine li lasciamo asciugare qualche ora in modo che la glassa reale ed il fondant si secchino bene (io li ho fatti il giorno prima).


8. Una volta ben seccati, rimuovere il quadratino di carta da forno sul fondo, con molta delicatezza per non rompere tutto.

9. Ora si passa alla colorazione! I coloranti migliori per queste cose sono i Petal Dust, che anche da asciutti lasciano un bel colore e si riescono a sfumare bene. Con un pennellino asciutto mettere un po' di verde al centro. Poi con un po' di rosa colorare solo il bordo esterno dei petali.



Finito! Ecco qui il fiore completo. In realtà le foto non rendono bene, perchè ho lavorato di sera ed il flash mi ha tolto tanti particolari, il giallo dei pistilli ed il rosa sui fiori si vedono pochino, ma... si fa quel che si può!

Eccoli qui sulla mia Christmas Rose Cake:


Spero che questo post vi sia piaciuto, se volete poi metto anche i dettagli per fare le foglie...
A presto!

27 commenti:

  1. se quelli sotto sono i fiori originali quelli sopra cosa sono..? io credevo che erano veri anche quelli...sei davvero bravissima..
    complimenti...
    un abbracci da lia

    RispondiElimina
  2. complimenti è davvero fantasticaaaa

    RispondiElimina
  3. Mio Dioooo che spettacolo! ma sei bravissima! posso rubarti l'idea? provo a realizzarla ma non penso di riuscirci..complimentissimi!!

    RispondiElimina
  4. Bellissime grazie per il pssso passo molto utile e interessante!
    Bravissima un bacio Anna

    RispondiElimina
  5. Altrochè se mi è piaciuto. E' un passo, passo utilissimo, spero di riuscire a realizzare anch'io questi fiori.
    Li hai fatti praticamente uguali a quelli veri.
    Il mio tool era un fermo tovaglioli di quei portatovaglioli in acciaio. Funziona, tanto è praticamente uguale al vero tool, solo che ne ho bisogno di qualcno di dimensioni differenti.
    BAci

    RispondiElimina
  6. Bellissimo questo passo passo, come sempre sei molto chiara ed esauriente.
    Ovviamente ho già salvato il pdf e appena la mai stampante a colori ricomincerà a funzionare me lo stampo e lo infilo nel TUO ricettario: dico tuo perchè è pieno dei tuoi post.
    Grazie a te ho scoperto poco più di un anno fa come si fa e si lavora la pdz e il mmf.
    Mi si è aperto un mondo!
    Ancora grazie,
    Elisa

    RispondiElimina
  7. invidia......sei bravissima :)

    RispondiElimina
  8. Complimenti sei bravissima ed hai una pazienza infinita: i tuoi fiori sono perfetti!!!!
    Ho visto anche le foto del matrimonio:bellissime!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono meravigliosi, davvero perfetti! O.O

    Sono sbarlordita!

    Un bacio,
    Babi

    RispondiElimina
  10. Grazie Sara,sono bellissimi e questo post è prezioso,aspetto di vedere anche le foglie.Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. I tuoi passo passo sono preziosissimi oltre che molto chiari...grazie.... buona giornata, Flavia

    RispondiElimina
  12. ma wow.... complimenti sei bravissimissima!!!

    RispondiElimina
  13. brava sara, bel passo passo, immagino che mettere tutti i pistilli, uno ad uno con le pinzette sia un lavoro certosino niente male! bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  14. Grazie per questa spiegazione davvero utile, se ci metti anche quella delle foglie ci farai un grosso regalo !!!Un abbraccio e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  15. Sei un vero tesoro a condividere con noi la tua esperienza! Grazie mille!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia... sei un portento!!! Grazie per questo efficace passo passo! Lori

    RispondiElimina
  17. che brava ...e che pazienza! Io in queste cose sono terribile anche se mi piacerebbe molto imparare!Ti seguo così magari mi insegni qualcosa...

    RispondiElimina
  18. Ciao Sara,
    un salutino veloce.
    Un abbraccio a tutta la famiglia ;-)

    RispondiElimina
  19. E' impressionante quanto siano uguali a quelli originali... e poi la tua spiegazione è chiarissima! Continuo a sbirciare nel tuo blog.

    RispondiElimina
  20. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

    RispondiElimina
  21. wow che belli questi fiori..si vede che sei bravissima !!!! complimenti

    RispondiElimina
  22. bellissimi.........e grazie per il passo passo

    RispondiElimina